Capolinea per le stelle

L’incipit Originale romanzo a tema fantascientifico di Philip Reeve, avvincente nella trama ma anche ricco di invenzioni stimolanti, atte a dipingere un universo insolito e affascinante. L’autore riesce a mescolare i temi delle avventure interplanerarie, del cyberspazio, dello sviluppo delle macchine fino a livelli senzienti e provanti emozioni e dell’evoluzione delle intelligenze artificiali fino allo…

Pinna Morsicata

La vastità del mare da sempre è fonte di potenti suggestioni. Navigare, andare alla deriva, tenersi a galla, colare a picco, sono espressioni che, oltre al loro significato letterale, si usano sovente riferite alla sfera psicologica, perché evocano immagini, sensazioni, che ben calzano all’intensità di certi movimenti interiori. Sono metafore che l’uomo ha scelto per…

“Piccolo o grande?” e “Arrivo!” di Hervé Tullet, Franco Cosimo Panini

Intriganti già per l’originale forma a scaletta, con le pagine in robusto cartone che via via si fanno sempre più larghe, i due albi di Hervé Tullet pubblicati qualche mese fa da Franco Cosimo Panini: “Piccolo o grande?” e “Arrivo!”. Adatti a bambini piccini, orientativamente dai 15-18 mesi, offrono allo stesso tempo un’esperienza sensoriale, grazie…

“Ascolta la luna” di Michael Morpurgo, Rizzoli

Michael Morpurgo è un prolifico autore inglese che ha dedicato tante pagine a racconti ambientati in tempi di guerra, non trascurando nei suoi scritti nemmeno i capitoli di storia relativi al primo conflitto mondiale, solitamente meno trattato, nella fiction in generale, rispetto al secondo. L’ultimo suo lavoro pubblicato in Italia da Rizzoli – “Ascolta la luna”…

“Cantalamappa” di Wu Ming, ill. Paolo Domeniconi, Electa Kids

Leggere e viaggiare sono due strumenti d’eccellenza per conoscere e interpretare la realtà intorno. Sono, inoltre, attività che si richiamano l’un l’altra: viaggiare stimola la voglia di conoscere e approfondire, magari leggendo e documentandosi, e un bel libro di viaggi accende vivissimo il desiderio di mettersi in cammino. Questo paiono saperlo molto bene i Wu…