Di tigri, accoglienza e libertà

Cosa hanno in comune due albi, uno datato 1968, inglese, e l’altro più recente, di prima pubblicazione in America nel 2013? I grandi felini arancioni, eleganti nelle loro strisce nere, sicuramente. Animali affascinanti che fanno a entrambi da protagonisti. E sono personaggi che, a dispetto della loro natura comunemente considerata feroce, sono tra queste pagine…