L’isola. Una storia di tutti i giorni

Recensione di Silvia Grigio, tanto grigio. Una storia di disumanità o forse solo di paura. Una zattera distrutta, un uomo nudo, un’isola; tre elementi per un racconto fin troppo comune: “una storia di tutti i giorni”, recita il sottotitolo. Un muro e fuori il mare, due parole quasi uguali eppure lontanissime, una separa, chiude, nasconde, l’altra…

“Sciocco Billy” di Anthony Browne, Donzelli

Incubi, tristi pensieri, paure, brutte fantasie…nonostante ciò che l’immaginario contemporaneo collettivo vorrebbe artificialmente farci credere, l’infanzia non è affatto un periodo di ottimismo e serenità perpetua. Ciascuno che abbia dimestichezza con i bambini sa quanto possa essere difficile, talvolta, pur con le rassicurazioni, tirarli fuori dai loro timori, dalle inquietudini che, sovente, vanno a braccetto…

“Nel bosco” di Anthony Browne, Kalandraka

Ci sono albi che non si accontentano di una rapida lettura o di una distratta sfogliata. Ci sono albi che a dispetto, o forse proprio in virtù, del loro dirsi per bambini celano una complessità suggestiva fatta di non-detti, perché il loro compito è incontrare l’emozione non sul piano del razionale ma, più profondamente, al…

“La paura è fatta di niente” di Rosa Tiziana Bruno e Antonio Boffa, Casa Editrice Mammeonline

Le suggestive e raffinate illustrazioni di Antonio Boffa dominano questo elegante albo illustrato, dai toni notturni e le atmosfere oniriche, edito dalla casa editrice Mammeonline. Il tema è quello sempre emotivamente molto sentito della paura e qui viene affrontato tramite un’evocativa filastrocca, scritta da Rosa Tiziana Bruno, e le grandi e poetiche immagini a doppia…

Paura che vieni, Paura che vai…

PAURA CHE VIENI, PAURA CHE VAI…Le piccole bibliografie di Libri e Marmellata Storie di bambini e ragazzi che si trovano a fare in conti con un’emozione universale come la paura. Che si trovano ad affrontarla, a chiedersi cosa sia, che devono confrontarsi con incubi più o meno concreti, sempre, per loro, spaventosi, ma necessari per…

“Lison ha paura” di Perrine Ledan e Lotte Bräuning, Topipittori

Un albo molto raffinato ed originale, come nella tradizione della casa editrice che lo pubblica: la Topipittori di Milano, sempre all’avanguardia con scelte editoriali ricercate e mai banali, caratterizzate da una grande cura nelle illustrazioni, nei testi, nella veste grafica e nella costruzione dei libri. Un “marchio di fabbrica” che fa sì che mi rivolga…