“Casa albero” di Ilya Green, Il Leone Verde

Un bambino viene alla luce su un ramo, da un bozzolo verde che rassomiglia più a un bocciolo, e subito questa immagine richiama alla mente del lettore la naturalità profonda dell’atto del nascere, il legame che stringe un cucciolo d’uomo, ancor prima che ritmi e abitudini della contemporaneità lo assuefino, ai cicli immutabili che la…

Pubblicità

“Papà aspetta un bimbo!” di Frédérique Loew e Barroux, Settenove

Si sta promuovendo in questi giorni una splendida e importante iniziativa che è il “Flashbook senza stereotipi”. Della manifestazione Flashbook, in generale, ho già avuto abbondantemente modo di parlare su queste pagine. La versione #senzastereotipi nasce invece dalla volontà di dare un sostegno al progetto dell’associazione Scosse “Leggere senza stereotipi” volto a promuovere, appunto, nelle…

“La prima volta che sono nata” di Vincent Cuvellier e Charles Dutertre, Sinnos

La prima volta che ho letto questo libro ho pianto. Il bello è che anche la seconda volta che ho letto questo libro ho pianto. In una terza non mi sono ancora avventurata, ma qualcosa mi dice che l’effetto non sarà poi molto dissimile perché questo è un albo che, come una piccola freccia dalla…

“Cosa diventerò?” di Nicola Davies e Marc Buotavant, Editoriale Scienza

Vivace ed attrattivo, corredato di divertenti alette da sollevare e di un testo chiaro e lineare, “Cosa diventerò?” – di Nicola Davies e Marc Boutavant – racconta ai bambini della nascita e delle trasformazioni di alcuni simpatici animaletti. Come tutti i libri pubblicati da Editoriale Scienza, anche quest’albo è pensato per essere istruttivo e divertente,…