Numeri e poesia. Intervista a Simona Poidomani

Ada Byron, nota anche come Ada Lovelace, figlia del poeta Lord George Byron, è considerata la prima programmatrice della storia. Matematica della prima metà dell’Ottocento, in piena rivoluzione industriale, lavorò con Charles Babbage che inventò un macchinario a vapore precursore dei calcolatori elettronici e quindi dei computer. Ada fu una bambina e poi una donna…

“Tutti in festa con Pi Greco” di Anna Cerasoli ; Ill. Federico Mariani, Editoriale Scienza

E’ degno di ammirazione il Pi greco tre virgola uno quattro uno. Anche tutte le sue cifre successive sono iniziali, cinque nove due, poiché non finisce mai.   (W. Szymborska, Pi greco) Articolo di Sabrina Il mese di marzo è il mese della primavera, il mese della festa del papà, il mese pazzerello. Le gemme…

“Rocco il Gatto e i suoi quattro super bottoni” di James Dean e Eric Litwin, Il Castoro

Sicuramente il miglior indicatore di riuscita per un libro destinato all’infanzia è l’apprezzamento, l’entusiasmo e la richiesta di lettura e ri-lettura espressi dai diretti fruitori, cioè dai bambini. Ferma restando la qualità – ma i piccoli, fidatevi, sono fini intenditori – sono il sorriso e il coinvolgimento dei bimbi i più efficaci testimonial e le…

“Mamma che numeri!” di Jonathan Litton e Thomas Flintham, Editoriale Scienza

Se dico matematica scommetto che alla maggior parte dei miei lettori verranno in mente file lunghe e molto noiose di numeri anonimi da sommare, dividere o far interagire, in qualche modo, tra di loro. Magari ricordi scolastici di interminabili spiegazioni o di esercizi, sempre troppi, da risolvere. E invece no! La matematica è una scienza…

“L’insieme fa la forza” di Anna Cerasoli e Allegra Agliardi, Editoriale Scienza

La mia formazione scientifica unita alla mia passione per le storie, i racconti e tutto ciò che è in grado di esercitare fascinazione sulla fantasia, mi porta ad apprezzare molto la divulgazione intelligente. La divulgazione cioè, compiuta senza la pesantezza didascalica, senza che il testo in questione, prima ancora dell’argomento trattato, parli di noia e…