“Un libro per Hanna” di Mirjam Pressler, Il Castoro

“Un libro per Hanna” racconta una storia vera, una storia vissuta. Che sia vera, che sia vissuta, trapela da ogni pagina, da ciascuna singola riga, dalla precisione e dall’accuratezza di una narrazione lenta ma vibrante, precisa ma inesorabile. Un romanzo non facile – se facile deve essere sinonimo di rapido o accattivante – lento, consistente,…

“L’anno della maturità” di Anna Balzarro, Sinnos

Ammetto di essermi accinta alla lettura del romanzo “L’anno della maturità”, pubblicato recentemente da Sinnos nella collana Zona Franca, con animo leggero e, forse, macchiato da qualche ombra di pregiudizio. L’autrice, Anna Balzarro, è una storica impegnata negli studi sulla Resistenza e, soprattutto, attiva con lavori e pubblicazioni volte a preservare e tramandare il valore…

“Il cielo non ha muri” di Agustìn Fernàndez Paz, Piemme

Ai bambini si può parlare di tutto. La moda dell’edulcorazione stile disneyano – una parentesi rosa tra le fiabe tradizionali è l’odierna letteratura per l’infanzia – è passata. E, aggiungerei, per fortuna. Ai bambini quindi si possono raccontare anche le brutture della storia, le storture dell’essere umano, l’ingiustizia, la discriminazione, la violenza e il sopruso.…