Pussa via, mosca!

In un panorama italiano non troppo ricco di buone nuove pubblicazioni per la primissima infanzia, spicca decisamente il bell’albo del sempre ottimo Émile Jadoul, autore belga che dedica buona parte del suo attento lavoro ai bimbi molto piccoli. Stavolta ci propone un libro divertente e intelligente, con inserti tattili, pagine che si aprono a portafoglio…

Imparare giocando con i giorni della settimana, la notte e il giorno

Una buona pubblicazione per la primissima infanzia dovrebbe attrarre, per stimolare la curiosità e invogliare quindi il piccolo all’approccio, divertire, creare affezione, per suscitare un’emozione positiva verso l’oggetto libro – seme per la nascita di un futuro lettore – e favorire lo sviluppo del bambino, aiutarlo cioè a compiere i suoi primi passi nella conquista…

“Nella notte blu” e “Nel bosco delle fate” – collana Con un ditino, di Gabriele Clima, La Coccinella

I bambini piccoli, intorno all’anno e mezzo di età, ricevono piacere dall’entrare in contatto con l’oggetto libro in maniera attiva, sotto forma di gioco. Sicuramente la voce della mamma o del papà che leggono una filastrocca o un testo musicale costituisce per il bimbo una coccola preziosa, ma poter manipolare, dar luogo ad un effetto che…

“Ma chi ti ha dato la patente?” di di Anne-Sophie Baumann, ill. di Pronto, Editoriale Scienza

Un libro attivo di gran formato, robusto, con tutto il giusto corredo di finestrelle, levette e meccanismi, per aiutare i bambini a familiarizzare con l’educazione stradale. Un argomento non troppo frequentato da chi, non avendo ancora compiuto i fatidici diciotto anni, non ha ancora la possibilità di muoversi da automobilista. Io, per lo meno, ricordo…

“Rocco il Gatto e i suoi quattro super bottoni” di James Dean e Eric Litwin, Il Castoro

Sicuramente il miglior indicatore di riuscita per un libro destinato all’infanzia è l’apprezzamento, l’entusiasmo e la richiesta di lettura e ri-lettura espressi dai diretti fruitori, cioè dai bambini. Ferma restando la qualità – ma i piccoli, fidatevi, sono fini intenditori – sono il sorriso e il coinvolgimento dei bimbi i più efficaci testimonial e le…

“Aiuto, arriva il lupo!” di Ramadier & Bourgeau, Babalibri

Poveri lupi! Li abbiamo rigirati in tutti le salse. In principio erano cattivi, cattivissimi direi, mangiavano fanciulle e finivano, come è giusto che sia, un gran male (anche se non in tutte le varianti della famosa fiaba). Poi li abbiamo edulcorati, usati per giocare al rovesciamento, per insegnare la morale del “non fidatevi delle apparenze”,…

“Yoga piccolo piccolo” di Lorena V.Pajalunga e Anna Forlati, Edizioni Corsare

Lo yoga è un’antica disciplina orientale il cui nome, da solo, fa sovvenire alla mente scenari di rilassamento e calma, di pacatezza e abbandono. Da profana quale sono, non so se questo corrisponda o meno alla realtà. E’ probabile però che sia un  immaginario diffuso che difficilmente aiuta ad accomunare le pratiche yoga alla turbolenza…

Collana “Scorri e gioca”, di Gallucci Editore, illustrata da Nathalie Choux

Sono sei i robusti libri attivi e cartonati che compongono la vivace collana “Scorri e gioca” di Gallucci Editore dedicata ai più piccini. Illustrati dai pennelli giocosi e sorridenti di Nathalie Choux, i piccoli albi a misura di mani di bimbo sono utilissimi per favorire lo sviluppo cognitivo del bambino, per stimolare l’apprendimento del linguaggio…

“Orso, buco!” di Nicola Grossi, minibombo

La migliore, più affidabile e più veritiera, recensione a “Orso, buco!” di Nicola Grossi (editrice minibombo) non sarebbe certo quella composta dalle mie parole, per quanto sentite e appassionate. La presentazione più sincera a questo gustosissimo albo, geniale quasi, sarebbe indubbiamente quella data dal volto completamente rapito del mio piccolino di poco più di due…