Apple e Rain

L’incipit Cosa racconta Apple ha tredici anni e da quando è piccina vive con la nonna – che affettuosamente chiama Nana – perché la madre, giovanissima, è fuggita in America per tentare la carriera di attrice. Apple in realtà si chiama Apollinia Apostolopoulou, in omaggio alle origini greche del padre, oramai riaccompagnatosi e in procinto…

Pubblicità

“Crack! Un anno in crisi” di Marie-Aude Murail, Giunti

Quella di Charlie – Charline all’anagrafe – è una normale e unita famiglia francese di ceto medio. Due genitori ancora giovani, un fratellino di sette anni intelligente e sensibile e poi lei, un’adolescente dai capelli arruffati e una decisa passione per i manga giapponesi. Marie-Aude Murail – acclamata e premiata scrittrice per ragazzi dallo stile…

“Chi vuole un abbraccio?” di Przemyslaw Wechterowicz e Emilia Dziubak, Sinnos

Ammettiamolo tutti: un abbraccio, solitamente, solleva l’umore. Ci saranno sicuramente pagine e pagine di ricerche scientifiche, pronte a dimostrare che la stretta vigorosa di una persona cara aumenta i livelli di questo o quell’altro ormone, ma a noi basta l’esperienza: ogni problema o momento di depressione viene almeno un poco alleviato se c’è chi ci…

“La principessa e il drago” e “Tito Lupotti”, collana Sottosopra, Giralangolo

La casa editrice Giralangolo, qualche mese fa, ha inaugurato una nuova interessante collana dal titolo Sottosopra, che ha come filo conduttore tematiche contrarie ai pregiudizi e alle discriminazioni di genere. Come si è spesso notato, anche su queste pagine, gli albi illustrati per l’infanzia sovente diventano veicoli, magari involontari, di differenziazioni di genere che andrebbero…

“Caro George Clooney, puoi sposare la mamma?” di Susin Nielsen, Il Castoro.

Nonostante le condizioni metereologiche non esattamente splendide, ho deciso di incaponirmi con l’estate e proseguo quindi con qualche suggerimento per letture leggere ma non banali che si intonino ai mesi delle vacanze. Una di queste, recentissima, è quella del vivace e scoppiettante romanzo “Caro George Clooney, puoi sposare la mamma?” di Susin Nielsen, pubblicato dalla…

“La prima volta che sono nata” di Vincent Cuvellier e Charles Dutertre, Sinnos

La prima volta che ho letto questo libro ho pianto. Il bello è che anche la seconda volta che ho letto questo libro ho pianto. In una terza non mi sono ancora avventurata, ma qualcosa mi dice che l’effetto non sarà poi molto dissimile perché questo è un albo che, come una piccola freccia dalla…