Numeri e poesia. Intervista a Simona Poidomani

Ada Byron, nota anche come Ada Lovelace, figlia del poeta Lord George Byron, è considerata la prima programmatrice della storia. Matematica della prima metà dell’Ottocento, in piena rivoluzione industriale, lavorò con Charles Babbage che inventò un macchinario a vapore precursore dei calcolatori elettronici e quindi dei computer. Ada fu una bambina e poi una donna…

Libri sotto l’albero #16

“Bocche. Animali straordinari” di Xulio Gutiérrez e Nicolas Fernàndez, Kalandraka, 17 euro  Perché regalarlo La legge della selezione naturale, che regola la vita degli animali sulla terra, recita: “Mangiare e non essere mangiati”. Le tecniche, i comportamenti e gli apparati finalizzati all’alimentazione sono quindi centrali per la sopravvivenza di tutte le specie. In questo albo…

Sono piccolo o sono grande? Sono triste o sono felice?

“Non sono piccolo, io sono grande!” Spesso lo reclamano a gran voce i bambini, quando vogliono affermare il loro diritto a essere considerati, sottolineare le conquiste, oppure semplicemente ottenere qualche privilegio. Eppure gli stessi, quando si accoccolano tra le nostre braccia, quando una paura li spinge nel lettone di mamma e papà, quando la pappa…

Lupo e Cane, insoliti cugini

Lupo e cane. Certe distanze sembrano incolmabili. Recensione di Silvia Diversi e distanti lo sembrano già dall’immagine di copertina: Lupo scuro, pelo irto, maestoso e minaccioso, denti aguzzi e coda folta, a cavallo di una selvaggia bicicletta con ruote di rovi; su una piccola bici da bambini senza pedali, invece, Cane, chiaro, minuto, docile, con…

Povero Winston!

Un assaggio di testo: Winston ha una spina nella zampa. “Oh no!” esclama Winston. “Non c’è niente di peggio di una spina nella zampa”. “Sono proprio sfortunato, capitano tutte a me” Un assaggio di illustrazione: Cosa ci racconta? Ecco una città che immaginiamo popolosa anche se degli abitanti umani non vediamo traccia. Ne troviamo però,…