Otto passi nel futuro

ottopassicop

Se avessi la macchina del tempo, più che nel passato, mi piacerebbe fare un salto nel futuro. L’ignoto mi attrae con un brivido: come saremo messi tra cento anni? E tra duecento? E ancora più in là?

Sarà riuscita l’umanità a risolvere i problemi che la affliggono, insieme al suo bistrattato pianeta, e sarà stata in grado di invertire la rotta per far sì che inquinamento e sfruttamento irresponsabile delle risorse non causino la compromissione della vita sulla Terra? Avrà colonizzato lo spazio? La sua esistenza sarà totalmente assistita dalle macchine? Di cosa ci si ciberà? E i trasporti nel futuro come saranno?

A queste e altre domando provano a trovare risposta Umberto Guidoni e Andrea Valente nel libro, edito da Editoriale Scienza, “Otto passi nel futuro”. Gli autori, in altrettanti capitoli sotto forma di brevi racconti, immaginano diversi scenari del futuro, a partire dall’anno 2054 fino al 2254.

I protagonisti sono Martino, bambino curioso, e il suo Zioguido, già conosciuti in altre avventure. I due si trovano via via in epoche diverse, ciascuna focalizzata su uno degli aspetti che sono, o possono diventare, cruciali per l’umanità.

ottopassi2

Ecco allora che la simpatica coppia di zio e nipote fa i conti con la carenza di acqua che si potrebbe verificare già nel 2054 oppure con l’innalzamento del livello dei mari che potrebbe creare grossi sconvolgimenti nel lontano anno 2254.
E ancora troviamo Martino indaffarato a seguire i suoi compiti in una giornata – che arriverà più o meno tra un centinaio di anni – nella quale tutto è automatizzato e ogni azione è richiamata da una buffa sigla, come quella che identifica il momento del VAS (Vestizione in Abbigliamento Scolastico) oppure quello del QCA (Quattro Chiacchiere con gli Amici).

Si tratta di avventure di poche pagine che hanno lo scopo di inquadrare uno scenario. Ad inframezzarle alcune schede – distinguibili grazie al contorno colorato delle pagine – che ampliano e spiegano, in maniera chiara ma con buon rigore scientifico e grado di approfondimento, alcuni degli argomenti accennati nei racconti. Sono argomenti tra i più disparati: dalle modalità tecniche per togliere il sale dall’acqua marina alle invenzioni più importanti nella storia dell’umanità, dalle tempeste solari alle prospettive di costruzione di un ascensore stellare che colleghi la terra allo spazio.

ottopassi3

Ne risulta una trattazione ricca e articolata, in grado di accendere la curiosità e soddisfare la sete di conoscenza nei campi più disparati. Infondo il futuro è roba complessa e nel suo cammino per diventare presente è condizionato da tutto ciò che l’umanità ha fatto, scelto, conosciuto e costruito finora.
E’ una responsabilità e insieme un’opportunità. Immaginare ciò che può accadere, come modificarlo se indesiderabile, come migliorarlo se perfettibile, o come conseguirlo se desiderabile è una sfida che richiede studio, fantasia e una mente vivace in grado di porsi domande e stabilire collegamenti.

ottopassi4

In ciascuno dei capitoli, alla fine, si riserva un occhio privilegiato a ciò che riguarda lo spazio, a come la sua esplorazione può nel futuro progredire e riservare sorprese. D’altra parte uno dei due autori – Umberto Guidoni – è uno scienziato e un astronauta che ha percorso centinaia di orbite intorno alla Terra con lo Space Shuttle, che ha lavorato nella Stazione Spaziale Internazionale e che ora si dedica alla divulgazione e all’insegnamento nelle scuole e nelle università. Chi meglio di lui, in collaborazione con uno scrittore e illustratore come Andrea Valente, può immaginare come sarà la Terra del futuro vista dal cosmo?

(Età consigliata: dai nove anni)

“Otto passi nel futuro” di Umberto Guidoni e Andrea Valente, Editoriale Scienza, 2016, 120 pag., 11,90 euro

Se il libro ti piace, compralo qui: Otto passi nel futuro. Martino e Zioguido raccontano il mondo che verrà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...