Ridi che ti passa!

RIDI CHE TI PASSA!…Le piccole biliografie di Libri e Marmellata

ariderebambiniCosa c’è di meglio di una risata? Ben poco, credo. E per questo i libri che fanno ridere sono preziosi, importantissimi. Divertirsi è un diritto di tutti, figuriamoci dei bambini!
Una piccola selezione di storie spassose, per piccoli e meno piccoli.

 PER I PICCOLI

 “Abbaia George” di Jules Feiffer, Salani

abbaia-georgeGeorge è un simpatico cucciolotto, ma quando la mamma gli chiede di abbaiare – come tutti i bravi cagnolini devono saper fare – lui produce un susseguirsi di versi di svariati animali. Come è possibile? Mamma-cane preoccupatissima lo porta dal dottore che, in breve, saprà svelare l’esilarante arcano. Ma le soprese non sono finite: un intelligente finale a sorpresa strapperà ancora una risata!

 

“Ti mangio!” di John Fardell, Il Castoro

ti-mangioSiete pronti a rotolarvi dalle risate sulla scia di un’improbabile carrellata di mostri dai buffissimi nomi? Leo è stato ingoiato, durante una passeggiata, nientemeno che da un Acchiappone dei boschi! Come farà la sorella Sara a liberarlo? Non preoccupatevi e preparatevi soltanto a ridere.

Una storia divertente, costruita con sapienza e ottima conoscenza dei “tempi scenici” e dell’uso della suspance, che incanta tutti i bambini.

 

“Il mio nome è No!” di Marta Altés, Sinnos

484917_3914897112837_534996205_nIronico e gustoso albo che gioca sulla contrapposizione comica tra testo e illustrazioni.

Il protagonista è un cagnolino che ce la mette proprio tutta per essere bravo. Non resta che scorrere le pagine per scoprire se ci riesce o meno e, soprattutto, per svelare l’esilarante segreto del suo nome.

 

“Chi me l’ha fatta in testa?” di Werner Holzwarth e Wolf Erlbruch, Salani

talpacopQuando si parla di cacca già scappa la prima risata. E se la storia, poi, è anche ben fatta, con belle illustrazioni e un finale a sorpresa carico d’ironia, il risultato è assicurato.

Aiutiamo la talpa a scoprire “chi gliel’ha fatta in testa”?

Un albo divenuto oramai un classico che piace tantissimo ai bambini di tutte le età.

 

“Oh-Oh!” di Chris Haughton, Lapis

gufoBellissime illustrazioni, eleganti e innovative, per la storia di un simpatico gufetto che è caduto dal nido e ha smarrito la mamma. Ci penserà un volenteroso scoiattolo ad aiutarlo. Ma, ahimè, il buon animale è poco intuitivo a fa un po’ di confusione…

Albo chiaro, semplice e spassoso, storia equilibrata ed adatta anche ai lettori più piccini.

 

“Che fatica mettere a letto…papà!” di Coralie Saudo e Kris Di Giacomo, editore La Margherita

che-fatica-mettere-a-letto-papc3a0Ancora grande ironia per un albo che mette in scena un divertentissimo scambio dei ruoli. Qui è il papà a non voler andare a letto, alla sera, e il figlioletto a provarle tutte per riuscirci.

Come risolvere il problema? Con tenerezza, tanta pazienza e una buona dose di risate!

Esilarante e terapeutico con raffinate e originali illustrazioni.

 

“365 pinguini” di Jean-Luc Fromental e Joëlle Jolivet, Il Castoro

pinguiniScoppiettante e geniale. In più ecologico e matematico.

Albo pluripremiato, impossibile resistere al suo fascino. Cosa succede in una famiglia dove, dal primo gennaio al trentuno dicembre viene recapitato un pinguino al giorno? Tanti, tanti problemi e una domanda: chi invia tutti questi animali? E perché?

Libro vivacissimo e divertente, con in più un indimenticabile finale a sorpresa.

“Come educare il tuo papà” di Alain Le Saux, Il Castoro

Pages from Come_educare[2] copUn manuale esilarante giocato sui ruoli scambiati tra papà e figlioletto in merito all’educazione. Qui è un simpatico e attento bambino che si occupa di dare i precetti per una fruttuosa educazione del genitore.

Il risultato è divertimento allo stato puro, e non soltanto per i piccoli lettori ma, forse ancor di più, per quelli adulti. Nelle vignette caricaturali e umoristiche un adeguato supporto all’ironia dell’albo.

 

“Nei guai” di Oliver Jeffers, Zoolibri

guaicopL’aquilone del piccolo Leo finisce su un albero e lì rimane, incastrato. Come tirarlo giù? Il bambino le prova tutte, tirando tra in rami prima gli oggetti più semplici, poi quelli più improbabili e disparati, in un crescendo paradossale ed esilarante.

Un libro perfettamente in linea con l’incredibile fantasia dei bambini, che tutto rende possibile, perfino le balene sugli alberi!

 

 

PER I LETTORI PIU’ GRANDICELLI 

 

“Il Trattamento Ridarelli” di Roddy Doyle, Salani

aridacopLo dice il titolo stesso: qui si ride, e tanto. Celebre romanzo per bambini, dal ritmo impareggiabile e le tante, divertenti, invenzioni narrative.

Un libro dalla parte dei bambini, dove ad essere puniti, per una volta saranno i grandi! E quando non se lo meritano? Allora ci vuole una corsa contro il tempo per sventare che l’ignaro genitore finisca dritto su….scopritelo voi!

 

“Lafcadio. Il leone che mirava in alto” di Shel Silverstein, Orecchio Acerbo

lafcadioSpassoso e avvincente, ma anche velatamente satirico, il libro narra con una prosa accattivante ed un ritmo estremamente coinvolgente, la storia di un leone davvero speciale.

Nato in Africa ma divenuto presto leone di città, Lafcadio si trova piano piano ad assomigliare molto agli uomini. Tanto, forse troppo?

Dialoghi irresistibili e trovate esilaranti, un romanzo che, oltre alla manifesta comicità, rivela anche uno spessore filosofico ed esistenziale.

 

“Il magnifico lavativo” di Tuono Pettinato, Topipittori

lavativocopGraphic novel scanzonata, ironica, a tratti filosofica, sempre arguta. A raccontarci la sua infanzia è Tuono Pettinato, illustratore e fumettista. I lontani anni 80 che molti lettori adulti potranno ricordare ma anche uno spirito fanciullesco, dedito al gioco e alla fantasia, che è comune ai bambini di tutte le epoche.

Per chi ama il fumetto, l’infanzia e la libertà.

Annunci

Un pensiero su “Ridi che ti passa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...