“Do Re Miao” di Federica Crovetti, Laura Chittolina e Elena Baboni, Fatatrac

dorecopDiverse case editrici hanno, nel loro catalogo, collane dedicate alla prima infanzia, con pubblicazioni specifiche appositamente pensate per i bambini al di sotto dei tre anni.
Su questo filone di riferimento, Fatatrac – marchio editoriale di Edizioni Del Borgo – presenta i titoli della collana Cucù. Si tratta di una selezione di libri illustrati pensati per due fasce d’età distinte: da 0 a 3 anni, e da 3 a 6 anni.
Avevo già parlato della serie Cucù per i lettori più grandicelli (da 3 a 6 anni, appunto) a proposito di “Paura di niente” di Maria Gianola, albo vivace e delicato, con una divertente struttura “a cerchio”, che tratta il tema della paura.

Torno oggi con un titolo dedicato ai più piccini: “Do Re Miao” di Federica Crovetti e Laura Chittolina, illustrato da Elena Baboni.

Si tratta di un robusto cartonato di formato pressoché quadrato, non troppo piccolo, con pagine spesse e resistenti, adatte a sopportare qualche tonfo e lo sfogliare irruento dei piccini.
Il testo è una semplice e musicale filastrocca, tutta in rima, che accompagna illustrazioni colorate e allegre.
I protagonisti, come in molti libri dedicati alla prima infanzia, sono gli animali e le loro azioni quotidiane, riviste in chiave giocosa e fantasiosa.

dore3Dalla notte al risveglio, fino a giorno inoltrato, tante simpatiche bestioline, più o meno comuni, si presentano ai piccoli lettori. Farfalle ballerine, civette insonni, panda un po’ impacciati, pesci dormiglioni e così via, fino a buffe lumache che si divertono con lo scivolo. Per chiudere con un’immagine di gioco dove tutti gli animali si trovano insieme in allegria.

dore2

L’albo può essere utilizzato sia con i bimbi molto piccoli – già prima dell’anno di età – che con i più grandicelli.

I piccini possono essere intrattenuti grazie alla lettura della filastrocca, da parte di un adulto di riferimento, e dalla visione delle immagini colorate. Pur non comprendendo, nel loro completo significato, né l’una né le altre, possono comunque essere attratti dalla cadenza musicale e dai colori delicatamente accesi. Ovviamente se il momento è pensato e organizzato, da parte del genitore, in maniera accogliente e affettiva.
Il libro è inoltre corredato di un CD audio che ripropone, su una base musicale tenue ma ritmata, le classiche sillabe della lallazione. Ad ogni animale presentato nel libro viene associato un suono vocale (la-la-la, da-da-da e così via…) e ripetuto, in modalità cantata, per pochi minuti.
I bimbi che vanno quindi familiarizzando con la riproduzione vocale delle prime sillabe – fase importante per il successivo apprendimento del linguaggio – possono essere stimolati e invogliati, giocando, alla ripetizione.

Salendo con l’età, i bambini intorno ai due o tre anni si divertiranno ad ascoltare i versi della poesia, ad osservare i dettagli delle gaie illustrazioni, familiarizzando con i nomi degli animali e immaginando, con l’aiuto dei genitori, storie ad essi associati.

dore1Le immagini, i colori e la curata tecnica pittorica di Elena Baboni, realizzano scenari allo stesso tempo dolci e gioiosi, ricchi di vivacità e di grazia.
Le figure tondeggianti, armoniose, talvolta umanizzate, accolgono lo sguardo del lettore in un abbraccio morbido e avvolgente, invitandolo al sorriso.

(età consigliata: dai 9 mesi)

Se il libro ti piace, compralo qui: Do Re Miao. Con CD Audio

Annunci

4 pensieri su ““Do Re Miao” di Federica Crovetti, Laura Chittolina e Elena Baboni, Fatatrac

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...