“Quanto manca?” di Giulia Orecchia, Emme Edizioni

Un libro a tema natalizio, per accompagnare l’attesa del giorno più magico dell’anno, anche per i più piccini.
Ci pensa Emme Edizioni con un titolo dedicato all’interno della sua collana Ullalà, serie ideata per i bambini da 0 a 3 anni.
La collana è caratterizzata da albi di formato omogeneo – quadrati, con circa 21 cm di lato – robusti e cartonati, rispondenti alle corrette norme di sicurezza, illustrati da bravi ed importanti autori del panorama del libro per l’infanzia, spesso arricchiti di fustellature di diverse forme e grandezze.

Caratteristiche che ritroviamo anche in “Quanto manca?” di Giulia Orecchia, pensato per divertire e stimolare i piccoli con un simpatico conto alla rovescia.
L’attesa del Natale, infatti, è da sempre fonte di suggestione e i bambini, fin dai primissimi giorni del mese di Dicembre, chiedono impazienti ai genitori quando arriverà la sospirata data.

Il gioco, sempre un po’ elettrizzante, del count down è qui proposto in maniera semplice e chiara.
Si parte da dieci: nella prima doppia pagina dieci fustellature a forma di stellina e dieci foglie di diversa forma e tipologia rappresentano il numero scritto nero su bianco sulla facciata di destra. Voltando si trovano nove fustellature, sempre sagomate a stelle, e nove uccellini colorati.

E via così, ogni pagina un numero decrescente di buchini stellati e la corrispondente quantità di oggetti, tutti diversi ma tutti tipicamente invernali o natalizi.
Piano piano, tra castagne, pigne, biscotti, bacche, agrifogli e rossi funghetti si arriva alla penultima doppia pagina dove l’ultima stellina si fa cometa e l’illustrazione mostra un bimbo che conduce una slitta, colma di tutto ciò che si è incontrato precedentemente, e diretto verso un abete ancora spoglio.

La facciata finale si colorerà di un grande e vivacissimo albero addobbato e l’unica riga di testo di tutto il libro annuncerà “E’ arrivato, meno male, finalmente è Natale”.

Un albo delicato, lieve e misurato.
Gli oggetti scelti e rappresentati sono quasi tutti attinti dal mondo naturale ed hanno il fascino della tradizione, conducono nei boschi, tra le casette degli gnomi, ricordano addobbi d’altri tempi, forse ora un po’ dimenticati. Il tempo delle nostre nonne, quando sull’albero di Natale si mettevano biscotti e foglie dorate, piccoli rami puntuti di agrifogli e pigne colorate a mano.

Può essere un’idea, un piccolo suggerimento per inventare, insieme ai bimbi, insolite decorazioni, da raccogliere all’aperto o cuocere in casa.

Oltre al tema prettamente natalizio, il libro si presta ad essere utilizzato anche come strumento per contare, imparare i numeri, associarli alle giuste quantità. I bambini sono di solito molto affascinati dal gioco del fare di conto che, in età prescolare, non viene visto come un compito ma spesso come un divertimento.

Infine l’uso dei buchi sagomati e delle fustellature è sempre di stimolo per i più piccini che amano infilarvi le piccole dita facendo l’esperienza tattile della forma e a sbirciarvi attraverso.

L’albo si presta quindi ad essere utilizzato a diverse età: i piccoli si divertiranno con le sagomature e giocheranno a riconoscere e nominare gli oggetti, i più grandicelli impareranno e ripeteranno numeri e quantità.

Colorate e allegre le illustrazioni, ben definite ma semplici. Molto bello e gioioso, in piena atmosfera natalizia, il tripudio variopinto dell’ultima pagina.

PERCHE’ SCEGLIERE QUESTO LIBRO PER NATALE: per i più piccini, perché è robusto e arricchito da tante simpatiche fustellature e piccole figure da osservare e nominare; perché propone il gioco, sempre piacevole, del conto alla rovescia e aiuta ad imparare i numeri e a contare; per le semplici e delicate illustrazioni, vivaci e colorate.

(età consigliata: dai 2 anni)

Se il libro ti piace, compralo qui: Quanto manca?

Annunci

4 pensieri su ““Quanto manca?” di Giulia Orecchia, Emme Edizioni

  1. Pingback: QUANTO MANCA?- Giulia Orecchia | CARTESENSIBILI

  2. Pingback: Gli albi illustrati di dicembre: il Natale - Roma con i bambini ristoranti, negozi, ludoteche, eventi per bambini raccomandati da Roma Family Welcome

  3. Pingback: Gli albi illustrati di dicembre: il Natale - Family Welcome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...