“Camillo e il regalo di Natale” di Ole Könnecke, Beisler

Vorrei iniziare questa rubrica natalizia di Libri e Marmellata con un consiglio di lettura davvero sentito.
Si tratta di un albo straordinario che amo molto. Buffo, tenero, delicato e deliziosamente a misura di bambino, così vicino alla sensibilità e alla fantasia dei piccoli da poter aver avuto origine solo dalla matita di un grande autore.
Ed infatti stiamo parlando di Ole Könnecke, il papà letterario del piccolo e simpatico Camillo, ed il libro è, appunto “Camillo e il regalo di Natale”, edito da Beisler.

Chi meglio di un autore nordeuropeo poteva rendere le atmosfere morbide e innevate dei paesaggi natalizi? Scenari soffici e bianchi, foreste di betulle spoglie e sinuose, orsi, alci, abeti verdi e puntuti, minuscoli paesi colorati con i camini sbuffanti, mari gelati e tempeste di neve.
E la coda di una famosa slitta volante che pare sempre troppo avanti per essere raggiunta.

Un racconto surreale, con un delizioso finale a sorpresa, un’avventura invernale imprevedibile e rocambolesca. All’inseguimento di chi? Siete sicuri di non riuscire proprio ad immaginarlo…?

Camillo in piena notte decide di fare una passeggiata. Abbandona il suo letto e, confortato dalla presenza del fidato orsetto di peluche Gustavo, si incammina nella neve.
Ma ecco che un misterioso pacchetto gli cade davanti e pare piovuto dal cielo. Con la coda dell’occhio, il bambino scorge in alto una slitta e, come ci si può aspettare da un ragazzino educato, inizia ad inseguirla per restituire all’ignoto conducente la scatola, creduta, smarrita.
Approfitta dapprima del passaggio in aeroplano di un uccello aviatore che – guarda caso! – passava proprio di là. Ma la slitta è lontana, bisogna far presto, tanto che, accelerando, Camillo e Gustavo cadono giù e si ritrovano in piena tempesta di fiocchi bianchi.
Non per questo si scoraggiano! Tutt’altro: decisi e determinati si avventurano nei paesaggi imbiancati, tra boschi, salite, discese, animali selvaggi….Navigano perfino un fiume e prendono parte ad un’insolita festa a base di dolcetti e succo di mela, per poi finire, sci ai piedi, in mezzo alla nebbia più fitta.


E poi fanno strani incontri, subiscono un furto, trovano un caldo conforto e un buon boccone caldo, sempre stringendo tra le mani il prezioso pacchetto…
Una sorpresa dopo l’altra fino alla deliziosa e sorprendente conclusione, che chiude perfettamente il cerchio (riuscite per caso ad intuire quale sia?…).

Camillo, come tutti i bambini, è detentore di un grande potere: la fantasia. E con la forza dell’immaginazione è in grado di creare e modellare la realtà circostante, di rendere concreti i sogni, di trasfigurare il vero e farlo divenire incantato.
Gli albi di Ole Könnecke sono sempre un tributo alla fantasia, allo spirito bambino, alle trovate geniali ed immaginifiche dei piccoli, al loro incredibile mondo. Niente adulti a rubare la scena, solo i piccoli, i loro rapporti che seguono codici tutti particolari e, al più, i loro amici più fidati.

Splendide le illustrazioni. Pur nella semplicità ed essenzialità, nell’asciutta e delicata linearità, conservano la loro eloquenza e la loro forza descrittiva. L’uso e non-uso del colore è sapiente: poche tinte, ben scelte a dare carattere e bianchi ampi a restituire lievità.
Tavole agili e di respiro, che accompagnano fedelmente la narrazione, colmando qualche non detto, ampliando tutte le visuali.

***

PERCHE’ SCEGLIERE QUESTO LIBRO DI NATALE: perché è originale e fuori da tutti i cliché del genere, perché è fantasioso e surreale, perché è bello da guardare, perché narra un’avventura e perché ha un divertente finale a sorpresa.

(età consigliata: dai 4 anni)

Se il libro ti piace, compralo qui: Camillo e il regalo di Natale

Annunci

Un pensiero su ““Camillo e il regalo di Natale” di Ole Könnecke, Beisler

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...