Collana Pesci Parlanti, Uovonero

E’ con grande piacere che scrivo, oggi, della collana Pesci Parlanti della casa editrice Uovonero.

Mi trovo pienamente d’accordo con l’editore: la lettura non deve essere un privilegio, bensì un diritto di tutti. E soprattutto un diritto dei bambini. Poter leggere significa poter imparare, poter accrescere il proprio bagaglio, soddisfare la propria curiosità e ampliare le proprie conoscenze. Ma significa anche svago, evasione, avere uno strumento in più per sognare, per allenare la propria fantasia, significa poter entrare in una storia e vivere avventure che nella vita non potrebbero essere vissute altrimenti, significa aumentare il proprio bagaglio emotivo, provare emozioni in più e imparare anche a riconoscerle e a sapervi reagire, significa essere più critici e curiosi, più attivi e reattivi. Più liberi. Questo e tanto altro che se solo mi soffermo a riflettere potrei scrivere pagine…

Se tutto ciò è vero – ed è vero! – è giusto che abbiano accesso alla lettura anche tutti quei bambini che, per motivazioni varie, presentano difficoltà nell’approccio al testo scritto. Dislessia, autismo, ritardo cognitivo, disturbi dell’apprendimento, possono essere ostacoli davvero ostici nel percorso di un piccolo lettore.

Ringraziamo quindi, dal cuore, tutte quelle case editrici – come Uovonero – che si interrogano sul problema della diversità. E di come fare in modo che la diversità non sia un “segno meno” per nessuno e che a nessuno precluda le strade della crescita.

La collana Pesci Parlanti è composta da libri per l’infanzia, classici o inediti, realizzati con particolari tecniche che li rendono adatti a chi fatica con la lettura. Seguono un approccio comunicativo aumentativo e alternativo. Ci spiega l’editore: “le tecniche di comunicazione aumentativa e alternativa sono un insieme di strategie e tecnologie nate per facilitare la comunicazione in persone che hanno capacità comunicativa ridotta o nulla”. Il testo di questi albi è scritto tramite simboli PCS (Picture Communication Symbols); i PCSconsistono in immagini grafiche che rappresentano parole, frasi e concetti per rinforzare l’espressione e la comprensione di un’ampia gamma di argomenti”. Ogni simbolo è racchiuso in un quadrato e identifica, logicamente ed intuitivamente, una parola o un concetto. Mettendo i simboli uno di seguito all’altro di realizzano frasi più o meno complesse. Sopra ogni simbolo è riportata, in stampatello maiuscolo, la parola-significato.

Il testo così composto si trova sulla pagina di sinistra, rigorosamente su sfondo bianco, sulla pagina di destra sono invece le belle e grandi illustrazioni, tutte curate e di qualità.

Anche il formato dei libri è un aiuto alla lettura. Si tratta di robusti albi quadrati abbastanza grandi (23 cm), con tutte le pagine cartonate. La sagomatura delle pagine è particolare e progettata per facilitare l’atto di sfogliare.

Sono quindi di pubblicazioni il cui obiettivo è rimuovere il più possibile gli ostacoli alla lettura, sia quelli cognitivi che quelli fisici. Il catalogo prevede al momento quattro albi, tutti adattamenti di fiabe classiche, conosciute e amate dai più piccoli. E speriamo che il numero sia destinato ad aumentare!

Gli albi possono essere destinati anche a bambini che non hanno particolari problemi ma che stanno imparando a leggere. Oppure a bambini in età prescolare desiderosi di rendersi autonomi nell’interpretazione di un testo.

Qui di seguito riporto un’immagine tratta da “I tre porcellini” (illustrato da Matteo Gubellini), nella quale si possono vedere sia i simboli PCS che il formato e la sagomatura.

Infine vi invito a consultare attentamente l’intero catalogo Uovonero, che con la sua attenzione verso la difficoltà e la differenza è una ricchezza tutta in divenire.

La casa editrice ha pubblicato lo splendido romanzo “Il mistero del London Eye” di Siobhan Dowd, vincitore del Premio Andersen 2012 nella categoria “oltre i 12 anni”. Qui trovate una recensione del libro.

Se ti piacciono questi libri, comprali qui: Giacomino e il fagiolo magico, I tre porcellini, Cappuccetto Rosso, Riccioli d’oro e i tre orsi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...