“Le folli avventure di Eulalia di Potimaron” di Anne-Sophie Silvestre, illustrato da Amélie Dufour, Lapis

E’ uscito da poco, per la casa editrice Lapis, il primo volume della serie “Le folli avventure di Eulalia di Potimaron” (titolo della prima puntata: “A noi due,Versailles!”) dell’autrice francese Anne-Sophie Silvestre.

Si tratta di un godibile romanzo d’avventura ambientato nella Francia del Re Sole, alla scintillante corte di Versailles, tra dame, cavalieri, re ed eredi al trono.

La giovane protagonista è la dodicenne vivacissima Gabriella Evangelina Eulalia, dodicenne figlia del barone di Potimaron. Eulalia è stata cresciuta dal padre all’insegna della libertà, ha sempre potuto dire e fare ciò che più le garbava senza una grande attenzione per l’etichetta. Ha imparato a cavalcare e a tirar di scherma, a correre libera nei campi e ad arrampicarsi sugli alberi. Eulalia è un simpatico indomabile maschiaccio e, in quanto tale, resta piuttosto basita quando l’amato padre la manda a Corte, per affinare la sua educazione femminile e fare da damigella d’onore alla principessa Maria Luisa d’Orléans, nipote del Re di Francia.

Fortunatamente il cattivo umore di Eulalia è destinato a durare poco: a Versailles l’attendono entusiasmanti sorprese! Prima di tutto la scoperta che la sua principessa è tutt’altro che una noiosa dama, bensì una fanciulla dal forte carattere, che non ama la dimensione pubblica e sfarzosa di corte ma preferisce piuttosto le passeggiate silenziose all’aria aperta e la libertà. Poi l’amicizia con la sua compagna di stanza, Costanza, l’altra damigella. Costanza si rivela un’amica fedele, una sorella di sangue, un’impareggiabile e preziosa complice. Ancora, la nostra eroina scopre ben presto che non è tanto difficile eludere la sorveglianza della rigida istitutrice per dedicarsi alle sue vere passioni: la scherma e le gesta cavalleresche. E riesce ad entrare in una specialissima società segreta, presieduta niente poco di meno che dal giovane Delfino di Francia, Luigi. L’erede al trono si dimostra un ragazzo d’animo nobile, pacato e responsabile ma rapito dall’amore per la cugina, la stessa principessa Maria Luisa della quale la nostra protagonista è damigella.

E così tra amori e intrighi, segreti e nascondigli, misteri del passato da svelare, inspiegabili magie, amicizie, avventure e qualche obbligo, trascorre il primo periodo di Eulalia a Corte. Periodo che non la vede mai perdere l’ entusiasmo, la spontaneità, la vitalità e il romanticismo che la rendono così simpatica.

Un libro che a quelli della mia generazione ricorderà un po’ appassionanti “anime” come Lady Oscar, ma che non mancherà di esercitare fascino anche sui ragazzini di oggi, riportando l’attenzione su un periodo storico che resta sempre ricco di fascino. Inoltre Eulalia, pur muovendosi tra corti, dame e cavalieri, appare un’eroina moderna, scanzonata e un po’ ribelle, desiderosa di giocare libera e di essere se stessa pienamente come i nostri bambini.

Lo stile del romanzo è scorrevole e di facile lettura, coinvolgente e leggero. L’edizione è curata nella grafica e nell’impaginazione, completata dalla bella copertina semi-rigida. Perfette per la storia risultano le illustrazioni in bianco e nero di Amélie Dufour, che ci regalano una simpatica immagine di Eulalia ben corrispondente al carattere delineato.

E per tutti quelli che si lasceranno catturare dalle imprese di Eulalia di Potimaron c’è una buona notizia: già a Gennaio sarà disponibile nelle librerie italiane il secondo capitolo delle sue avventure, “Il giuramento”, sempre edito da Lapis.

(età consigliata: da 8 anni)

Se ti piace questo libro, compralo qui: Le folli avventure di Eulalia di Potimaron. A noi due, Versailles!: 1

Annunci

3 pensieri su ““Le folli avventure di Eulalia di Potimaron” di Anne-Sophie Silvestre, illustrato da Amélie Dufour, Lapis

  1. Pingback: NON L’HO LETTO MA MI PIACE – “Le folli avventure di Eulalia di Potimaron. Segreti e presagi” | Libri e Marmellata

  2. Pingback: Brillanti, ribelli e indipendenti. Storie dalla parte delle ragazze | Libri e Marmellata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...