“Olivia” di Ian Falconer, Giannino Stoppani Edizioni

Oggi vado sul classico ma Olivia è una rubacuori e non se ne può non parlare.

L’albo di Ian Falconer che ci presenta la maialina Olivia è stato vincitore del Premio Andersen nel 2001. E’ un perfetto picture book, dove le illustrazioni e il testo si sposano perfettamente corredando ed ampliando le une il significato dell’altro, con un effetto ora tenero, ora ironico e divertente.

Olivia è una maialina adorabile e birichina, già nella prima pagina del libro ci viene raccontato che sa fare tante cose ma la sua specialità è sfinire tutti….compresa se stessa! Insomma Olivia è come tante bambine che facilmente potranno immedesimarsi in lei: ha un fratellino che la imita ma che ogni tanto va messo un po’ in riga, ha una mamma, un papà, un cane e un gatto (quest’ultimo un po’ pigro, si presume, perché ogni mattina va spostato e rimesso a posto), è un po’ vanitosa visto che al mattino prima di uscire si prova tutto il guardaroba, è una grande artista che sa costruire impareggiabili castelli di sabbia e domina l’astrattismo sapendo riprodurre fedelmente sui muri di casa i quadri di Jackson Pollock, non ha mai sonno quando dovrebbe averlo, ama che la mamma le legga le storie.
Ma soprattutto Olivia sogna: si incanta davanti ai quadri di Degas immaginandosi in tutù su un palcoscenico e alla sera si addormenta sognando di cantare come la Callas.
Deliziosa è la risposta della maialina alla mamma che alla sera, dopo averla messa a letto le dice: “Anche se mi sfinisci ti voglio bene lo stesso”, e Olivia le risponde “Anche io ti voglio bene. Lo stesso”.

Ma non si può raccontare questo albo senza poter guardare le figure: tutte giocate sui toni del bianco, nero, rosso (con poche eccezioni quando sono riprodotti i quadri del museo) semplici ed eleganti su uno sfondo bianco, sono a tutti gli effetti narratrici. Il sorriso divertito e intenerito, guardandole, è d’obbligo.

Credo che le bambine (ma anche i maschietti!) non possano non adorare Olivia perché è esattamente come loro: vivace, abile, fantasiosa, irriverente, imprevedibile e perfino dolce.

All’albo “Olivia” sono poi seguiti altri di Ian Falconer, sempre con la stessa protagonista ed editi da Giannino Stoppani Edizioni.

(età consigliata: dai 3 anni)

Se il libro ti piace, compralo qui: Olivia

Annunci

Un pensiero su ““Olivia” di Ian Falconer, Giannino Stoppani Edizioni

  1. Pingback: Bibliografia Flashbook-letture a ciel sereno 2013 | Libri e Marmellata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...