“Dottor Lupo” di Olga Lecaye, Babalibri

Sarà vero che tutti i lupi sono cattivi e mangiano i coniglietti? Un bel libro che insegna a non credere in pregiudizi e generalizzazioni.
Molti preconcetti – ahimè – fanno culturalmente parte della nostra forma mentis, un po’ per educazione, un po’ per luogo comune. E così ecco che “tutte le donne sono incapaci alla guida”, “tutti i ragazzini amano il calcio”, “tutte le bambine giocano con le bambole”…fino a giudizi più gravi: “tutti gli immigrati rubano” “tutti gli omosessuali sono poco seri” e così via a formare le gabbie mentali nelle quali ci rinchiudiamo per sentirci più sicuri. Perché non cominciare a scardinarle da piccoli con libri che divertono ma fanno anche un po’ pensare?

Marco è un coniglietto che da qualche giorno non sta bene. La mamma Coniglio, preoccupata, decide di portarlo dal dottore. Ma quale sarà il dottore giusto? Non certo il Dottor Talpa che prescrive a Marco, come cura, di scavare tante gallerie. E nemmeno il Dottor Cane che gli affibbia una cura a base di ossi. Forse nemmeno il Dottor Gatto che gli suggerisce di mangiare dei topi. E di certo non va bene nemmeno nuotare o volare, come prescrivono i Dottori Pesce e Uccello.
Mamma Coniglio è disperata: chi aiuterà il suo cucciolo? Il saggio gufo ha un suggerimento: lui conosce un dottore davvero bravo, il Dottor Lupo. Ma la mamma di Marco è spaventatissima: un lupo? Ma i lupi sono cattivi e mangiano i conigli! Non può affidare ad un lupo la cura del suo figliolo!
Al richiamo del gufo, il Dotto Lupo accorre offrendo il suo aiuto. La mamma di Marco scappa in preda alla paura ma il coniglietto è curioso, si fida e segue il dottore.
E che sorpresa sarà per mamma Coniglio, una volta tornata sui suoi passi per cercare il figlio, trovare Marco comodamente seduto sulle ginocchia del buon lupo, intento ad ascoltare la lettura di una fiaba! Il dottor Lupo farà la giusta diagnosi per la leggera malattia del piccolo e la mamma comprenderà che non tutti il lupi sono cattivi e che convincersi che lo siano, senza offrirsi la possibilità di conoscere un lupo buono, può essere una grande perdita.

La storia è ben pensata: diverte quando i vari dottori propongono le loro improbabili cure, tiene sulle spine ed è ricca di suspense quando il lupo porta con sé il coniglietto (sarà buono o cattivo? Lo mangerà oppure no?), fa riflettere e intenerisce nel finale. Un mix che indubbiamente tiene viva l’attenzione del bambino, che è poi rassicurato e sollevato dal lieto fine.
Il libro offre inoltre lo spunto, che può essere colto o meno, per fare un po’ di riflessione insieme ai bambini intorno al tema del pregiudizio, ampliando il messaggio del testo.

Belle le illustrazioni, classiche, con tocco preciso, mantenute e incorniciate sulla pagina destra dell’albo (mentre il testo è sulla pagina di sinistra) ad accompagnare la narrazione.

(età consigliata: dai 3 anni)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...